Parco Nazionale della Sila

Parco Nazionale della Sila


Il Parco Nazionale della Sila si estende su un territorio che abbraccia le province di Cosenza Catanzaro e Crotone, si estende per 150000 ettari di terreno, è caratterizzata da varie cime montuose, la più alta di quasi due metri di altitudine, folte zone bischive e laghi artificiali, viene suddivisa in: 

  • Sila Greca

  • Sila Grande 

  • Sila Piccola. 

Il grande patrimonio di flora e fauna che la contraddistingue le ha permesso di diventatare Riserva di Biosfera italiana nelle Rete Mondiale dell'Unesco

Il Laricio è il simbolo del Parco Nazionale della Sila in quanto le sue piante si estendono per i suoi boschi. 

In base alle quote di altura variano i paesaggi e le vallate, dove viene praticata la pastorizia e la coltivazione ancora diffusissima della patata silana che è rinomata in tutta Italia. 

La Sila Grande è caratterizzata dalle sorgenti dei principali corsi di acqua e da molti bacini di acqua

Tra i corsi d'acqua ricordiamo il Cecita, Il Neto e il Lese e tra bacini di acqua, i più grandi sono il Lago Ampollino, il Cecita, il Votturino.

Simbolo della fauna del parco è il lupo, specie protetta di cui ormai si contano pochi esemplari che vanta la supremazia come predatore della zona. E', infatti, il maggiore predatore di queste montagne, e piano piano sta iniziando a proliferare grazie anche alla presenza di specie che sono da lui preferite, come i cervi e i caprioli.

Nel centro della Sila, a Cupone, da ammirare esemplari di pino laricio, che come abbiamo detto è il simbolo del parco, e zone estese di pascolo. 

Proprio vicino al Lago Cecita, oltre ad usufruire dell'area pic-nic è possibile visitare l'orto botanico,che si estende per circa 10000 metri quadri, dove è possibile anche utilizzare pannelli e file audio per approfondire e scoprire i segreti di questi luoghi.

Nel cuore della Sila piccola l'attrazione principale è sicuramenre il Parco avventura dove cimentarsi in percorsi acrobatici e mettere alla prova la propria forza e divertirsi tantissimo, ci sono percorsi adatti a tute le età e a tutti i livelli di difficoltà. Ma anche tante altre attività come escursioni in mountain bike o l'orienteering, pensato per acquisire le capacità di orientamento con l'utilizzo delle bussole. 

Attrazione assolutamente da non perdere è il viaggio turistico con trenino a vapore, per vivere un'esperienza unica il trenino parte da Moccone per arrivare a San Nicola Silavana Mansio attraversando Camigliatello Silano e tanti altri paesaggi suggestivi, fermo per oltre sessant'anni il treno è tornato a sbuffare tra le meraviglie di queste montagne.

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Watch it

Segui la mappa