Arcomagno

Arcomagno

Una delle mete più caratteristiche e suggestive della Calabria è senza ombra di dubbio la spiaggia dell'Arcomagno a San Nicola Arcella nella provincia di Cosenza. 

L'acqua cristallina, il panorama mozzafiato, l'arco che padroneggia sulla laguna sono caratteristiche che rendono il luogo unico e bellissimo.

Una vera e propria oasi di relax.

Si trova all'interno di quello che viene chiamato il Golfo di Policastro, e per raggiungere la spiaggia bisogna percorrere un sentiero che attraversa un paesaggio selvaggio, di rocce scoscese. 

La spiaggia dell'Arcomagno è nota anche come la spiaggia di Enea, è una vera e propria piccola laguna della lunghezza di circa 25 metri con la spiaggia composta da piccoli ciottoli e ghiaia e il mare pulito e cristallino.

Nel passato questo angolo della costa fu un punto di attracco dei Saraceni diretti in Italia e da qui nasce ancge il nome la Grotta del Saraceno. 

Il sentiero che porta alla spiaggetta dell’Arcomagno è scavato nella roccia ed è corto ma un pò ripido, niente di particalrmente difficile o pericoloso, ma bisogna prestare qualche attenzione durante il percorso anche se tutti gli sforzi vengono ripagati all'arrivo, grazie allo scenario suggestivo che regala la natura in questo vero e proprio angolo di paradiso.

Nel percorrere il sentiero si rimane ammaliati dal panorama stupendo: vedere la costa e tutta la Riviera dei Cedri e il profilo della stupenda Isola di Dino lascia davvero senza parole. 

Il consiglio è di non andare via troppo presto, ma di rimanere fino a quando il sole si tuffa nel mare, il tramonto è il più bel momento della giornata da trascorrere in questa spiaggia, quando i raggi del sole creano un'atmosfera magica attraversando proprio l'arco con la loro luce calda.

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Watch it

Segui la mappa